48




Siamo nemmeno a fine febbraio. Eppure il mercato è già pronto ad entrare nel vivo. Almeno quello di una Juve, apparentemente immobile a gennaio. Così è stata alla fine della fiera per la stagione ancora in corso, anche se settimana dopo settimana qualcosa sarebbe anche servito tra centrocampo e attacco. Ma di sicuro non è stata ferma la Juve in vista della prossima stagione. Di Emre Can si sa tutto o quasi, ormai manca solo una firma che sembra possa arrivare quando il Liverpool non sarà più coinvolta in prima linea su così tanti fronti, specialmente in Champions. E dalla Premier ecco che potrebbe arrivare anche il secondo acquisto. Grandi passi avanti sono infatti stati compiuti verso Matteo Darmian, pronto a sposare il progetto bianconero per ripercorrere magari le orme di Mattia De Sciglio verso un rilancio della propria carriera.


 

LA SITUAZIONE – La Juve ci aveva pensato già per la sessione invernale. Lo United non aveva chiuso le porte ma avrebbe voluto prima tutelarsi con un sostituto, la decisione di Stephan Lichtsteiner di non lasciare Torino prima di fine stagione ha poi fatto il resto congelando la situazione. Ma la Juve non ha perso tempo. Proseguiti i contatti con l'entourage del giocatore, determinato a tornare in Italia e corteggiato anche da altri club, Napoli su tutti. Intesa di massima raggiunta e in questi giorni anche approcci diretti con il Manchester United che apre alla cessione in estate senza sparare troppo alto, anche considerando un contratto in scadenza nel 2019. Le premesse per la riuscita dell'operazione, insomma, ci sono tutte. Con la Juve determinata ad affondare il colpo nel minor tempo possibile: aggiungere Darmian al proprio pacchetto di esterni, che nella prossima stagione dovrebbe vedere anche Spinazzola e De Sciglio, potrebbe permettere alla dirigenza bianconera di andare a caccia dell'erede di Alex Sandro allargando totalmente il raggio d'azione. Darmian (come De Sciglio) può agire a destra come a sinistra, un jolly del genere potrebbe così consentire alla Juve di andare a caccia di un terzino di livello internazionale che possa magari agire anche sulla destra. Tra rilancio e strategia, Darmian è quindi in cima alla lista. E la Juve accelera.

@NicolaBalice

Il dietro le quinte del mondo Juventus, guarda la docuserie First team: Juventus, solo su Netflix