154
Fin qui la sua esperienza in bianconero è stata tutto tranne che esaltante. Aaron Ramsey non è mai riuscito a prendersi la Juventus, frenato dai troppi infortuni che hanno caratterizzato sia questa che la scorsa stagione. Tanti alti e bassi che hanno convinto Fabio Paratici a guardarsi intorno per cercare una soluzione in uscita. Per il nazionale gallese si sono mossi West Ham e Crystal Palace: soprattutto gli Hammers potrebbero avere della chance importanti se dovessero centrare la qualificazione alla prossima Champions League.  

Ascolta "Juve, decisione presa su Ramsey: la verità sul Liverpool e il mega incasso" su Spreaker.

LA VALUTAZIONE DELLA JUVENTUS - La cessione di Aaron Ramsey non si preannuncia affatto facile, dal momento che l'ex Arsenal percepisce uno stipendio pesante da 7 milioni di euro netti a stagione e non ha intenzione di decurtarselo. La Juventus, dal canto suo, ha in programma un incasso da almeno 15 milioni di euro per il suo cartellino preso gratis quasi due anni fa al netto delle commissioni. Nelle ultime ore si è parlato di un interessamento del Liverpool per rimpiazzare, eventualmente, Georginio Wijnaldum. Ma in realtà i Reds stanno valutando altri profili più simili al nazionale olandese e non stanno prendendo in considerazione la mezzala bianconera anche per la sua età e per una certa fragilità fisica.