Calciomercato.com

  • Juve-Dybala: tensione in allenamento con Allegri, ecco cos'è successo

    Juve-Dybala: tensione in allenamento con Allegri, ecco cos'è successo

    Non c'è pace per Paulo Dybala che si avvicina all'incontro di lunedì con la Juventus per trattare il suo rinnovo di contratto con un'altra gatta da pelare. Sì perché nelle ultime ore anche con Massimiliano Allegri, l’allenatore che lo ha lanciato e che più gli è stato vicino, ci sono stati momenti di grande tensione con un litigio avvenuto al termine dell'allenamento di ieri. 

    TENSIONE - Il momento non è semplice per nessuno in casa bianconera e l’eliminazione col Villarreal ha inevitabilmente inasprito i rapporti. In questo contesto, racconta la Gazzetta dello Sport, la richiesta fatta dai "senatori" Dybala e Cuadrado, che sono andati da Allegri per chiedere un alleggerimento dei carichi di lavoro per la giornata di oggi (con il ritiro pre-partita contro la Salernitana e allenamento con conferenza) ha scatenato la reazione dell'allenatore livornese. Sostanzialmente i due si sono fatti promotori della richiesta del gruppo, o parte di esso (Bonucci e Chiellini ad esempio non si allenano col gruppo perché infortunati), di avere qualche ora in più di libertà.

    ALLEGRI DELUSO - Allegri non ha gradito e in particolare con Dybala è scoppiato un piccolo litigo: "Proprio tu Paulo mi fai una richiesta del genere?” è la frase che secondo la rosea ha pronunciato l'allenatore nei confronti della Joya. Difficile che lo sfogo porti a dei provvedimenti fra campo e spogliatoio, ma è indice di un momento no che per Dybala sta durando da troppo tempo. La tensione è alta, altissima e l'incontro di lunedì per il rinnovo non parte col piede giusto.

     

    Altre Notizie