5
C’è aria di vera e propria rivoluzione in casa della Juventus Femminile, un ciclo dominante in Italia che si sta chiudendo. Una nuova avventura dunque, un “nuovo inizio” per le ragazze bianconere dopo aver conquistato 4 scudetti consecutivi. Prima l’addio della vincente allenatrice Rita Guarino, poi la commovente lettera del portiere Laura Giuliani. Ai saluti potrebbe esserci anche Aurora Galli, non mancano le offerte sopratutto da parte di club inglesi per la centrocampista.

IL NUOVO CICLO - La Juventus Femminile non ha ancora ufficializzato il nuovo tecnico ma si avvicina a grandi passi Joe Montemurro, oggi tecnico dell’Arsenal. Il club bianconero dunque punta ad un ulteriore step, ad un nuovo progetto dal respiro europeo, alla Champions League, tanto ambita, ma luogo dove il livello dei top club europei è molto alto. La giocatrice dalla quale sicuramente si ripartirà la prossima stagione è Barbara Bonansea. L’attaccante, la quale ha completato la stagione a quota 14 gol, ha rinnovato fino al 2022 ed è pronta a trascinare la Juventus in palcoscenici di rilievo. Il primo storico gol nella Serie A Femminile delle bianconere porta proprio la sua firma.