166
Matthijs de Ligt è sul mercato, ormai è evidente. In fila ci sono Chelsea, Manchester City e Manchester United, con i Blues in questo momento nettamente avanti rispetto alla concorrenza nei contatti con la Juventus. Un eventuale accordo è ancora molto lontano, ma sembra chiaro ormai che i bianconeri, a fronte di un'offerta adeguata, siano disposti a cedere il 22enne difensore olandese. In scadenza di contratto nel 2024, de Ligt ha una clausola rescissoria di 125 milioni di euro, cifra dalla quale la Juve, al momento, non è disposta a scendere di molto. Alla Continassa, ad oggi, escludono anche l'inserimento di contropartite tecniche (il Chelsea ha proposto Werner ad esempio), ma c'è da pensare che, per un'offerta che si avvicini ai 100 milioni, l'ex Ajax prenderebbe la strada per la Premier (o per qualsiasi altra destinazione, Psg incluso). Subito dopo, la Juve reinvestirebbe quel denaro per un paio di giocatori: uno potrebbe essere Nicolò Zaniolo, mentre l'altro sarebbe sicuramente un difensore...

CONTINUA A LEGGERE: JUVE, IL BORSINO DEI DIFENSORI SE PARTE DE LIGT