8
Settanta milioni. Meno della metà di Paul Pogba, meno anche di Isco. Questo è quanto chiede il Tottenham per Christian Eriksen, contratto in scadenza il 30 giugno 2020 e la consapevolezza di non poterlo rinnovare. Ecco perché ora patron Levy si è convinto a cederlo già questa estate, azionando i propri intermediari di fiducia: proposto a tutti i top club d'Europa, in particolare modo a Real Madrid e Juventus. Che ci pensa, come alternativa proprio a Pogba e Isco nel caso in cui le cessioni dovessero sbloccarsi.