8

Alexis Sanchez e l’Italia, vedremo se a volte ritornano. Intanto il suo agente Fernando Felicevich, dopo aver rinviato due volte il suo viaggio, è finalmente arrivato in Italia. Come previsto, dopo la Champions. E ha avuto un primo incontro con la Juventus, a Milano, in cui si è parlato proprio del futuro del Nino Maravilla. E il ds Paratici si è dimostrato decisamente interessato. Il futuro del cileno dipenderà comunque dalle scelte del Barça. Se prenderà già quest’estate Neymar o un altro attaccante (Aguero è un obiettivo). E a quali cifre o con quale formula deciderebbe poi di cedere Sanchez. Le condizioni dell’affare sono quindi ancora in via di definizione, la Juve però è attenta e si prepara a intervenire. Magari anticipando proprio l’Inter, a cui il giocatore piace molto. La prima grande sfida di mercato è iniziata.

Arturo Vidal non si tocca. La Juventus manda segnali chiari al mercato dopo il primo incontro con Fernando Felicevich, agente del centrocampista cileno. Felicevich è arrivato in Italia, ha visto i dirigenti bianconeri e c’è stato un primo approccio per discutere per il rinnovo del contratto di Vidal. Un discorso iniziato (oltre a quelli paralleli in ballo per Sanchez, di cui vi abbiamo raccontato), domani può essere una giornata importante perché Felicevich vedrà anche Marotta. Si potrebbero gettare le basi per un nuovo contratto fino al 2017 o 2018, con adeguamento dell’ingaggio. Con un segnale inviato al mercato: la Juve non vuole cedere Vidal. Anzi, lavora per blindarlo.