185
Prima i problemi muscolari di De Sciglio, poi la contusione rimediata da Alex Sandro e ora l'ennesimo problema occorso a Danilo. La Juventus non sta sicuramente vivendo un anno fortunato per quanto riguarda il reparto dei terzini e in vista della seconda parte di stagione la soluzione potrebbe arrivare attraverso il mercato.

PROBLEMA NOTO - La situazione di emergenza dura in realtà da inizio anno quando già Sarri, con la partenza di Spinazzola, fu costretto a sacrificare Cuadrado da terzino,  dirottando De Sciglio (infortunatosi all'esordio) sulla corsia di sinistra. Da allora al direttore sportivo Fabio Paratici sono arrivate numerosissime proposte da parte di agenti e procuratori per colpi possibili nell'immediato o a fine stagione. 

QUANTE PROPOSTE - Da Meunier e Kurzawa del PSG, entrambi in scadenza di contratto a fine stagione e con il primo gradito più del secondo alla società bianconera. Passando per Elseid Hysaj, alla disperata ricerca di un club per lasciare Napoli e infine arrivando ad Emerson Palmieri, che il Chelsea non libera, ma che è un nome caldissimo per giugno.

LA JUVE NON HA FRETTA - Idee, proposte, che la Juventus sta valutando, ma che non ha fretta di approfondire. Il motivo? Finché non ci sarà una cessione importante (Emre Can su tutti) non c'è la volontà da parte del club di andare a toccare il budget mercato e il bilancio. E l'emergenza in fascia? Per ora rimane, ma il mercato è ancora lungo...