82
Dopo la sosta si è vista una Juve subito brillante contro il Cagliari, in Champions i bianconeri cercano continuità. Ma con una difesa tutta da inventare, arriva il punto di Andrea Pirlo in conferenza stampa.

CRESCITA - "Mi darebbe molto fastidio se domani non dovessi giocare con la stessa intensità di sabato sera, senza continuità non siamo grande squadra e non siamo da Juventus. Dobbiamo scendere in campo col Ferencvaros come una finale, ci serve per la crescita e per la qualificazione"

SCINTILLA - "La scintilla non è scattata sabato, avevamo già fatto buone prestazioni solo che siamo scesi in campo col giusto piglio dal 1' e ora i giocatori si conoscono meglio, ci voleva solo un po' di tempo"

DIFESA - "Sicuramente dietro son rimasti in quattro e giocheranno loro quattro con Danilo centrale e Alex Sandro terzino sinistro"

CHIESA - "Non è pronto per giocare 90 minuti"

DYBALA - "E' pronto e sta meglio, si è allenato bene durante la sosta a parte i primi giorni in cui era sotto antibiotici. Vedremo domani se schierarlo dall'inizio"



FERENCVAROS - "Sappiamo della forza di questa squadra, non dobbiamo guardare il risultato dell'andata perché sappiamo che sanno fare un buon calcio e sono partite diverse. Domani sarà tutta un'altra partita, veniamo entrambe da un buon periodo ma dobbiamo imporre la nostra forza. Quindi massima concentrazione. Partita importante per dare continuità di prestazioni, i giocatori ancora non sanno quanto possono migliorare e dove possono arrivare, per tornare a essere competitivi anche in Europa. Percorso iniziato due mesi fa, ora piano piano stanno arrivando prestazioni positive"

TRIDENTE - "Ci pensiamo dall'inizio, purtroppo non li abbiamo mai avuti tutti e tre nelle migliori condizioni. Si sono allenati insieme solo pochi giorni, ora diamo equilibrio e poi cercheremo una soluzione se possibile per farli giocare insieme"

RONALDO - "Sfide su punizione non ne abbiamo fatte per ora. Tra persone semplici e serie si va d'accordo facilmente. Io sono fatto così, tratto lui che è un campione come tratto Frabotta e Portanova che sono due ragazzi aggregati dall'Under 23"

QUALIFICAZIONE - "Dobbiamo chiudere la qualificazione domani per dare respiro a qualche giocatore in ottica rotazioni future. Poi avremo più focus sul campionato"

BERNARDESCHI - "Ha fatto una grande partita, come in Nazionale. Adesso sta bene mentalmente, è la cosa principale, penso che domani abbia la possibilità di giocare".

Seguono aggiornamenti