108
Vice Alex Sandro cercasi, ma senza fretta. La Juventus da tempo è a caccia di un nuovo terzino sinistro, che possa lottare con l'ex Porto per una maglia da titolare, la finestra di mercato di gennaio non dovrebbe portare grandi novità su questo fronte. Il club bianconero, come buona parte delle grandi squadre, vive un periodo di ​ristrettezza economica, Paratici è sempre attento alle occasioni che possono nascere, ma non ha pianificato investimenti per la corsia di sinistra. Una scelta dettata dalle priorità, con Pirlo che ha chiesto un attaccante, dall'esigenza di contenere i costi e dall'affidabilità di Gianluca Frabotta, una delle sorprese di questa stagione.

FRABOTTA - Il nazionale under 21 ha giocato 12 partite, dimostrando di essere un'alternativa credibile ad Alex Sandro o a Danilo. Pirlo gli ha dato fiducia anche in sfide importanti (Lazio e Milan), per questo anche nei giorni scorsi ha ribadito la volontà di tenerlo, al netto di quelli che possono essere i vantaggi economici derivanti da una sua cessione. All'ex esterno del Bologna hanno pensato Cagliari e Genoa, ipotesi al momento scartate dalla Juve.  

 
 


PELLEGRINI - Frabotta vestirà ancora la maglia bianconera, non dovrebbe farlo invece Luca Pellegrini. L'ipotesi di un rientro anticipato dal Genoa a gennaio non ha avuto seguito, il difensore cresciuto nella Roma, attualmente ai box per un problema muscolare, resterà sotto la Lanterna fino a fine stagione. Per giocare con continuità, per meritarsi il ritorno e, questa volta, la conferma della Juve.