187
'La Juventus ha virato con forza su Arkadiusz Milik. Una scelta ben precisa, anche perché l'Atalanta continua a ribadire che Duvan Zapata costa più di 50 milioni di euro e oggi è un'operazione decisamente complessa. Il ds bianconero Fabio Paratici è sempre stato orientato sull'acquisto di Milik perché a scadenza di contratto tra un solo anno, convintissimo del progetto Juve e gradito a Maurizio Sarri che lo conosce bene. Insomma, un'occasione che diventa un obiettivo.

Ascolta "Juve, la scelta tra Zapata e Milik è fatta: i tre giocatori coinvolti negli scambi" su Spreaker.
 
SCAMBI E ACCORDI - Come vi abbiamo raccontato, esiste già una base di accordo per il contratto di Milik in bianconero. Strette di mano e apertura totale del polacco all'opportunità di raggiungere Sarri a Torino, preferisce la Juve anche agli altri club come Tottenham e Atlético Madrid graditi invece al Napoli. Perché ad oggi non c'è intesa tra la Juve e il presidente De Laurentiis: bisogna continuare a trattare, spingere e insistere, la strada è ancora lunga. Bernardeschi al Napoli piace moltissimo, ma nei mesi scorsi ha firmato un contratto con un’importante agenzia che può complicare il piano sui diritti d'immagine. Il Napoli attende inoltre di capire chi sarà il nuovo agente di Bernardeschi, mentre studia altri due nomi con la Juve per abbassare la quota cash: uno è quello di Luca Pellegrini, l'altro è sempre Cristian Romero che rientrerà in bianconero dal Genoa e intriga come occasione. Valutazioni in corso, la trattativa sta per iniziare. La Juve ci proverà, Milik è una scelta chiara ma non l'unica. Perché senza intese con De Laurentiis, potrebbero esserci altre strade. Altrettanto interessanti...