487
Juve non pervenuta a San Siro, crollano i giganti e deludono le potenziali sorprese. Per Pirlo non c'è niente da salvare. Queste le pagelle di Calciomercato.com.

Inter-Juventus 2-0

Juventus 
Szczesny 6: sul gol resta a guardare, per il resto fa buona guardia e limita i danni
Danilo 5,5: viene anticipato nettamente da Vidal in occasione del gol, non legge i tempi del suo inserimento
Bonucci 5: sempre o quasi in ritardo, è quello che soffre di più
Chiellini 6: migliore della Juve, regge l'urto di Lukaku e tappa anche i buchi lasciati dagli altri 
Frabotta 4,5: Pirlo gli dà fiducia ma a questi livelli sembra davvero in difficoltà, chissà dov'era in occasione del raddoppio. Se l'Inter battezza la fascia destra non solo perché di là c'è Hakimi... (13' st Bernardeschi 5: la Juve va male e quindi basterebbe poco per alzare il livello, nemmeno questa volta ci riesce)
Chiesa 5,5: almeno ci prova, ma finisce nella morsa nerazzurra. Quando viene accentrato da Pirlo sparisce, eppure è suo l'unico tiro degno di questo nome
Bentancur 5: a fatica cerca di reggere il confronto con il centrocampo nerrazzurro
Rabiot 4,5: indolente, ritmi lenti e giocate prevedibili, il giocatore di inizio stagione già non c'è più (13' st McKennie 6: porta dinamismo e voglia di fare, nel nulla assoluto sembra già molto)
Ramsey 4,5: quando serve, lui gioca titolare. Ma stavolta è forse il più fuori partita di tutti (13' st Kulusevski 5,5: meglio del gallese, ma ci voleva anche poco)
Morata 4,5: combatte ma non trova mai la linea giusta per dettare il passaggio ai compagni, poi si innervosisce pure ma la verita è che non la vede mai
Ronaldo 4,5: nessun guizzo, nessuno squillo, niente di niente

All. Pirlo 4: Conte non si inventa nulla di nuovo eppure l'Inter senza strafare riesce a dominare, approccio sbagliato della Juve, nessun cambio di marcia né scatto d'orgoglio. Sbaglia tutto, prestazione pessima