Commenta per primo

Ai microfoni di Sky Sport, alla fine del match di Torino, vinto 2-0 dalla Juventus, il centrocampista bianconero Claudio Marchisio.

Difficile immaginare una serata così speciale

Alla fine del primo tempo avevo detto che non bisognava abbassare il ritmo, purtroppo nel secondo tempo un po’ lo abbiamo lasciato, ma alla fine ci abbiamo creduto e lo si è visto soprattutto sui miei due gol, in particolare sul primo, dove la palla era un po’ lunga, ma c’ho creduto, come ci crede tutta la squadra dall’inizio del campionato a questo scudetto.

Prima doppietta per te?

Si, infatti sono felicissimo. Sono stato molto fortunato anche sul secondo gol, ma quello che conta era vincere, di staccare soprattutto Milan e Inter, raggiungere di nuovo l’udinese, che sta andando molto bene, e il Napoli. Quindi, siamo sempre primi.

Ieri Conte aveva detto che questa partita avrebbe fatto capire se siete sulla strada giusta

Le motivazioni in queste partite non mancano mai, lo è sempre stato, anche negli ultimi due anni, dove non abbiamo concluso bene le stagioni. Però, questo è importante, siamo partiti bene, stasera non era facile, anche se abbiamo giocato un’ottima partita, il Milan è sempre una grandissima squadra, sono i campioni d’Italia, ma prendiamoci il merito di questa vittoria, siamo primi in classifica. Ora arriva la sosta e potremo lavorare bene per il ritorno.

Questo stadio?

Questo stadio merita queste vittorie.