Intervista a tutto campo quella concessa da Claudio Marchisio a Sky Sport: ambizioni, momento della Juventus e modelli di riferimento, tutte le verità del centrocampista bianconero.

SCUDETTO - "Sono quattro anni che lo vinciamo e vogliamo continuare a farlo. Questa squadra ha grandi margini di miglioramento: lo dimostrano i nuovi arrivati, lo dimostrano quelli che sono qui da tanti anni. Perchè la crescita non è detto che possa arrivare solo dai nuovi o dai giovani, deve arrivare da chi è qui da anni e ha tanta esperienza. Per rimanere qui e indossare questa maglia bisogna trovare sempre nuove motivazioni per dare di più. Chi entra a far parte di questa famiglia lo nota non solo da giocatori o staff, ma anche in società e da tutta la gente che ci lavora, perchè con questa maglia, in questa grandissima società ci vogliono sempre ambizione e voglia di sacrificarsi".

MODELLI - "Io posso parlare di quelli con cui ho giocato e ho conosciuto, quindi per me Buffon e Del Piero sono sicuramente i due più rappresentativi. Con Del Piero c'è una bellissima amicizia, perchè oltre al campione che è stato per la Juventus, per l'Italia e per il calcio mondiale lo è stato per me anche fuori dal campo. Buffon è ancora il nostro Capitano e ogni giorno lo vedi con la sua energia. Dopo tutti i ritiri che ha dovuto sopportare negli anni, lo vedi he quando scende in campo è sempre il primo ad incitare la squadra: per me, per tutti è sempre importante avere un riferimento come lui".