Commenta per primo

A poche ore dall'acquisto lampo dal Genoa, la Juventus ha presentato Luca Toni, già disponibile per la gara di Napoli: "Per venire qui, Toni ha accettato una decurtazione dell'ingaggio - esordisce il dg bianconero Marotta -. Nel suo contratto sono stati inseriti premi a rendimento".

Il grave infortunio di Quagliarella ha accelerato le trattative ma Toni non è arrivato in luogo del napoletano: "Non sostituisce Quagliarella, con l'infortunio di Iaquinta e Amauri non al top, serviva un attaccante con queste caratteristiche".

Poi, su Felipe Melo, espulso contro il Parma e squalificato per tre giornate, Marotta spiega: "Il comportamento di Felipe Melo è da biasimare in modo evidente da parte della società. Per questo faremo richiesta alla Lega Calcio per una multa in relazione alle tre giornate di squalifica che gli sono state comminate. E' un gesto che non va giustificato e saremo inflessibili. In questo inizio di stagione Melo ha dato moltissimo, noi gli staremo vicino aiutandolo a superare questo momento di difficoltà. La squalifica non ci condizionerà per il mercato; probabilmente faremo ricorso perchè le tre giornate potrebbero essere eccessive, ma valuteranno i nostri avvocati".