122
La Juventus si è già messa al lavoro per colmare il vuoto lasciato dalla partenza di Bonucci e pianifica le prossime mosse per consegnare ad Allegri, dopo Douglas Costa, i rinforzi necessari per allestire una squadra ancora più competitiva della prossima stagione. Oltre ai colpi in entrata, la strategia passa dalla conferma di quelle pedine che vengono considerate fondamentali per il futuro prossimo e dunque dal no assoluto alle offerte che possano arrivare.

Secondo Tuttosport, nei giorni scorsi il club bianconero ha respinto i molteplici assalti del Chelsea di Antonio Conte per l'esterno brasiliano Alex Sandro, al quale è stato proposto il rinnovo del contratto, ma soprattutto per Gonzalo Higuain. Secondo il quotidiano torinese, i Blues sono arrivati a mettere sul piatto qualcosa come 100 milioni di euro per strappare il Pipita ai vicecampioni d'Europa. Da Torino la risposta non si è fatta attendere ed è stato un no secco; Marotta ha rintuzzato ogni tipo di inserimento da parte di un intermediario del patron del Chelsea Roman Abramovich e ha manifestato la volontà di fare dell'ex giocatore del Napoli e di Dybala sui tasselli indispensabili per una Juve che punta sempre con maggiore forza alla vittoria della Champions League.