60
Liquido, solido, anni’80, come quello di Allegri, no anzi di Sarri, di Conte…Ma come è il calcio di Pirlo? Certo, ecco la risposta più facile: non lo sappiamo, mancano troppe partite, però gli osservatori, e non solo i tattici (comunque, ancora: Bedogni docet) sono lì anche per questo: saper leggere gli indizi. Un tempo si diceva che tre indizi facevano una prova. Manca la prova di Roma, domenica prossima, ma d’indizi per ora ne abbiamo già due. E forse ogni partita, proprio perché diversa, non sarà mai una prova definitiva.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM