Calciomercato.com

Juve, promessa a Demiral per giugno: la decisione sulle offerte in arrivo

Juve, promessa a Demiral per giugno: la decisione sulle offerte in arrivo

  • Fabrizio Romano
    Fabrizio Romano
Merih Demiral non vede l'ora di rientrare. Perché da quel suo infortunio al ginocchio all'Olimpico sono quasi passati due mesi, la Juventus lo attende al top per l'inizio della prossima stagione anche se le voci di mercato non si fermeranno attorno al difensore turco. La Juve nella scorsa estate ha rifiutato la proposta del Milan e un sondaggio dell'Atlético Madrid, mentre a gennaio prima della rottura del crociato ha detto no a una proposta del Leicester per Demiral. Perché ha tutta l'intenzione di tenerlo con sé per presente e futuro.


LA PROMESSA - Non a caso, dalla società bianconera sono arrivate promesse rassicuranti per il difensore: la Juve vuole blindarlo anche nell'estate in arrivo, non intende cederlo e vuole fare di Demiral una pedina preziosa per la squadra che nascerà dal prossimo anno con tanti cambiamenti. Perché Demiral è giovane, conosce l'ambiente, ha dimostrato di poter stare in una squadra che lotta su ogni fronte e dà la sensazione di avere enormi margini di crescita. Per intenderci: la Juve non lo trascura, anzi gli promette un futuro in bianconero di primo livello, i 40 milioni dei mesi scorsi non sono sufficienti per la società che non ha intenzione di privarsi di Merih. Ora concentrato sul recupero da un brutto infortunio, poi protagonista annunciato della Juve del futuro. Nonostante i corteggiamenti stranieri - Arsenal in testa - che sono messi da parte.

  Ascolta "Juve, promessa a Demiral per giugno: la decisione sulle offerte in arrivo" su Spreaker.

Altre notizie