107
Una piccola buona notizia è arrivata oggi per Andrea Pirlo in vista della sfida che domenica sera vedrà la Juventus affrontare la Roma per il secondo turno di campionato. Paulo Dybala è rientrato oggi per la prima volta completamente in gruppo e ha svolto l'allenamento insieme ai compagni. Una novità per quello che riguarda il campo, ma che enfatizza inevitabilmente quelle che sono le incertezze sul suo futuro.

SIA IN CAMPO... - I primi dubbi riguardano proprio il campo dove, inevitabilmente dato il ritardo di condizione, non lo vedremo in tempi brevi almeno da titolare. Contro la Roma, infatti è probabile che l'attaccante argentino parta dalla panchina e possa, eventualmente, subentrare a gara in corso. Quando però starà bene, con l'arrivo di Alvaro Morata e l'esplosione di Dejan Kulusevski, che ruolo avrà la Joya nello scacchiere di Pirlo? Con Cristiano Ronaldo intoccabile è probabile che saranno gli altri tre, Dybala compreso, ad alternarsi al suo fianco.
...CHE SUL MERCATO - Non il massimo per colui che a conti fatti è stato uno dei mattatori dello scudetto della passata stagione forse al pari dell'asso portoghese. Non il massimo per un giocatore del suo talento e che, con la Juventus, sta trattando ormai da quasi un anno il rinnovo del suo contratto. Un accordo è ancora lontanissimo, la presenza dell'agente Antun a Torino non ha portato a sviluppi concreti e per i bianconeri continua ad esserci forte preoccupazione sul futuro dato che da un lato la richiesta superiore ai 15 milioni di euro annui non è compatibile con l'attuale bilancio societario e dall'altro la scadenza 2022 dell'attuale accordo rischia di portare la Juve, in caso di mancato accordo, a un solo anno dalla naturale scadenza.