47
In principio era l'ItalJuve. Quella con Gigi Buffon, Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini, Andrea Pirlo, Claudio Marchisio. Ma anche Simone Pepe, Simone Padoin, Emanuele Giaccherini, Alessandro Matri, Fabio Quagliarella, Paolo De Ceglie, Sebastian Giovinco, Luca Marrone e tanti altri. L'era Andrea Agnelli diventava vincente con Antonio Conte in panchina e tanti azzurri in campo. Poi l'evoluzione ha portato la rosa bianconera e l'undici titolare in particolare prendere una piega differente. E quello zoccolo duro formato da giocatori italiani, quasi sempre della Nazionale, ha lasciato lo spazio a elementi stranieri più o meno di spessore internazionale. Fino a ridurre l'anima italiana ai minimi termini. Tendenza comunque da invertire.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM