67
La situazione di Blaise Matuidi alla Juventus è tutt'altro che definita: il centrocampista francese è in uscita, visto che non è assolutamente indispensabile per Maurizio Sarri. Cambiano le cose insomma, rispetto all'intoccabilità della passata stagione con Massimiliano Allegri: il discorso è meramente tecnico, visto che dopo l'arrivo di Rabiot e Ramsey a centrocampo la concorrenza è decisamente aumentata. Il tecnico ex Chelsea però apprezza Matuidi per la personalità mostrata in campo. Ecco dunque cosa ha pensato la Juve per il suo futuro, che si intreccerà a quello di Sami Khedira: