183
La Juve si ferma contro il Sassuolo, pagando errori clamorosi in difesa e il fatto di essersi svegliata davvero solo dopo l'ingresso di Dybala. Male De Ligt, anche Cuadrado e Buffon sbagliano sul gol di Caputo, Emre Can è un disastro. Nel Sassuolo nasce la stella di Turati. Queste le pagelle di Calciomercato.com.

Juventus-Sassuolo 2-2
Juventus
Buffon 5: Caputo tira e lui cicca completamente l'intervento
Cuadrado 5: inizia lui a rompere le uova per la frittata che porta al gol di Caputo
Bonucci 6,5: un gran gol in una giornata complicata, la difesa viene lasciata spesso al proprio destino
De Ligt 4,5: tiene in gioco Boga, poi fornisce l'assist a Caputo. Domenica da dimenticare
Alex Sandro 6: a marce basse, soffre la verve di Boga
Bentancur 6,5: corre per tutti a centrocampo
Pjanic 6: detta i ritmi di una Juve ingolgata
Emre Can 4,5: nel primo tempo senza non avere nemmeno voglia, reagisce nella ripresa ma non cambia il senso di un'occasione sprecata (8' s.t. Matuidi 6: rispetto al tedesco è tutta un'altra cosa)
Bernardeschi 5: appena sbaglia lo Stadium fischia, tanti sbagli, tanti fischi (8' s.t. Dybala 7: cambia volto alla Juve, tenerlo fuori è un errore che costa due punti a Sarri)
Higuain 5,5: ci prova ma non ci riesce, anche sottomisura spreca una grande occasione (34' s.t. Ramsey s.v.)
Ronaldo 6: non attacca più a testa bassa, un po' meglio che con l'Atletico ma non riesce ancora a incidere come vorrebbe. Quando entra Dybala, si sblocca anche lui

All. Sarri 5,5: sbaglia formazione iniziale, Bernardeschi delude ed Emre Can è come se non ci fosse. Lasciare fuori Dybala, al di là dei compagni di reparto, è pure un altro errore. Ma alla fine paga soprattutto delle distrazioni individuali in fase difensiva.
Sassuolo
Turati 7,5: davanti alla leggenda Buffon è lui a fare i miracoli
Toljan 6: dalla sua parte la Juve non sfonda
Romagna 6: tiene testa a due monumenti come Ronaldo e Higuain, poi travolge Dybala per il rigore del 2-2
Marlon 6,5: come Romagna, non molla di un centimetro
Kyriakopoulos 6: ci prova su punizione in avvio, poi controlla la sua zona
Magnanelli 6: al Sassuolo passa tutto, lui rimane con la fascia al braccio a fare da guida ai giovani di De Zerbi
Locatelli 6,5: taglia e cuce senza sosta
Boga 7: palla al piede è un pericolo costante, il gol è un bon bon (45' s.t. Peluso s.v.)
Traoré 6,5: sulla trequarti per sostenere le punte, non per marcare a uomo Pjanic (17' s.t. Duncan 6: stessa posizione di Traoré, compiti diversi)
Djuricic 6: uno dei motivi della giornata no di Cuadrado (27' s.t. Muldur 6: quando entra c'è solo da difendere il risultato)
Caputo 7: assist al bacio per Boga, al posto giusto nel momento giusto per l'1-2

All. De Zerbi 7: il Sassuolo arriva allo Stadium e se la gioca, come pochissime altre squadre hanno saputo e voluto fare in questi anni. Se la gioca, perché gioca bene.