12
La Juventus ha cambiato la propria linea di pensiero e per Paulo Dybala oggi la priorità resta quella di rinnovare il contratto in scadenza 30 giugno 2022. Non solo per blindare il giocatore, ma anche per evitare, fra 6 mesi di perderlo a parametro zero.