19

Un suo (anonimo) compagno di squadra definisce il momento che sta passando in questa maniera: «L’unica cosa che gli va bene nella vita è l’amore». Non poco, verrebbe da dire, ma Pablo Daniel Osvaldo è principalmente uomo di campo e gol, per questo sta vivendo male questo periodo che lo vede nel mirino della tifoseria giallorossa, con la netta sensazione che sia l’anticamera dell’addio estivo.

La rabbia Nonostante il momento positivo della Roma, la sostituzione di domenica (tra i fischi) è saltata agli occhi: niente mano tesa al vice allenatore Muzzi e rapida corsa nel ventre dell’Olimpico senza passare per la panchina (come da regolamento). Nello spogliatoio festante, poi, l’attaccante è stato descritto cupo, nervoso, intento a sbattere le cose nel borsone senza curarsi del mondo attorno, ed anche ieri, alla ripresa del lavoro, il suo umore sembra non sia migliorato poi granché. Se la dirigenza aveva rubricato l’episodio col Genoa tra le «osvaldate» più innocue, Andreazzoli aveva intenzione di parlargli per fargli capire quanto possa essere importante per la squadra, però quanto gli atteggiamenti contino. Il colloquio, però, è slittato forse a oggi a causa di un lutto che ha colpito Muzzi, co-protagonista dello screzio.

Gossip matrimonio A consolare l’attaccante, però, ci pensa la sua fidanzata, Jimena Baron, da pochi giorni trasferitasi a Roma. La 26enne (a maggio) argentina, però, non è proprio una qualsiasi, visto che in Patria è una seguitissimaattrice (nel ruolo di Rosa) nella telenovela «Sos mi hombre». Il set, però, è stato mollato per amore di Osvaldo e sui quotidiani argentini ci sono pagine dei fan disperati per la situazione. La stampa sudamericana —che si consola col fratello Federico, anche lui attore —scrive che in estate i due potrebbero sposarsi. Di certo entrambi mostrano una fedina al dito, ma conferme non ne giungono, nonostante l’amicizia che lega la coppia a Totti (abitano vicino), De Rossi e Florenzi.

Verso l’addio Ma il divorzio (calcistico) si avvicina. Osvaldo, tra l’altro, da quando è arrivato in Italia non è mai rimasto più di due stagioni in una stessa squadra e per la Roma, alle prese con seri problemi di bilancio, è l’occasione giusta per monetizzare. In Italia sia la Juve che la Fiorentina lo accoglierebbero a braccia aperte, ma tante piste portano in Premier League. Occhio però ai colpi di testa. In un forum, centinaia di tifosi del Boca Juniors hanno chiesto l’acquisto di Osvaldo, sfruttando l’occasione per avere un campione e contemporaneamente riportare in Argentina la Baron. Come dire, calcio e amore, a volte, possono giocare nella stessa squadra.