Calciomercato.com

Juve, Szczesny: 'La parata su Muriel? Non lo so, ma non so spiegare nemmeno l'errore di Sassuolo'

Juve, Szczesny: 'La parata su Muriel? Non lo so, ma non so spiegare nemmeno l'errore di Sassuolo'

  • Redazione CM
  • 3
Wojciech Szczesny, portiere della Juventus, ha parlato a Dazn dopo il pareggio con l'Atalanta: 

PUNTO GUADAGNATO? - "Noi giochiamo sempre per i 3 punti. Il pareggio è sempre due punti persi. E' stato meritato. Noi meglio nel primo tempo, loro meglio nel secondo. Abbiamo capito che bisognava non perderla, abbiamo sofferto un po' ma portiamo a casa quel punto. Anche importante". 

ULTIMI 5 MINUTI - "Step di crescita? Questo è stato l'errore di Sassuolo, il mio e di Fede. Sul 2-2 si poteva portare a casa un buon punto. Ogni tanto devi accettare di fare il massimo per fare quel punto lì. Abbiamo fatto bene, subito alcune occasioni. Dispiace che non è arrivata la vittoria, ma è un punto importante con una squadra molto forte". 

LA PARATA - "Come ho fatto? Non lo so! Non so nemmeno come ha fatto a entrare quella di Laurienté. Parata importante che ci stava dopo Sassuolo. La risposta? Si lavora e basta. Quando si fanno degli errori, si lavora, si accetta. Si lavora, basta". 

MIGLIORE PARTENZA - "Io credo che c'è tanto da migliorare. Abbiamo fatto delle partite molto belle. Con la Lazio al primo tempo, l'Udinese... Ma ci sono momenti in cui va gestito bene il pallone. Abbiamo fatto bene oggi, senza avere grandi occasioni. Hanno cambiato il sistema e siamo andati in difficoltà. Passo di crescita per fare il massimo. La classifica? Siamo a settembre... Abbiamo il grande derby e recuperiamo con le nostre nazionali e si riparte. Partita dopo partita, proviamo a vincere".

Altre notizie