11
Antonio Cabrini, ex giocatore della Juventus, parla di Joao cancello al Corriere di Torino: “Cancelo miglior terzino destro al mondo? Per diventarlo non serve vincere un Mondiale, ma di sicuro aiuta molto. Per decidere se Cancelo è il più forte di tutti nel suo ruolo bisogna aspettare: contano le prestazioni sul lungo periodo. Ora è meglio non mettergli pressione, evitare certe etichette impegnative e lasciarlo lavorare. Se mi aspettavo un Cancelo così devastante? Arrivava da una buona stagione all’Inter, specie nel girone di ritorno. Non sono molto sorpreso. Tra l’altro può interpretare diversi ruoli. Terzino, ala pura e perché no anche da mezzala. Dà l’impressione di poter fare molto, quasi tutto”