131
Vertice di mercato in Toscana per la Juventus. Il nuovo amministratore delegato Maurizio Arrivabene e il direttore generale Federico Cherubini hanno raggiunto Massimiliano Allegri a Livorno per fare il punto in vista delle prossime settimane. Strategie, da discutere, da condividere, da portare avanti, per rinforzare una squadra che l'anno prossimo proverà a riprendersi lo Scudetto.

LOCATELLI - Il centrocampista del Sassuolo è il primo nome sulla lista. Per Allegri è una priorità, il fatto che l'ex Milan abbia messo la Juve davanti a tutti agevola la trattativa con il club emiliano, con il quale ci sarà un nuovo confronto dopo l'Europeo, che stavolta potrebbe essere decisivo. C'è voglia di arrivare a un accordo, va solo trovata la formula giusta (ipotesi prestito oneroso con obbligo di riscatto).

RONALDO - Il talento portoghese non sarà a Torino a metà della settimana prossima, quando inizierà ufficialmente la stagione (uscito agli ottavi con il suo Portogallo è in vacanza fino a fine mese), ci sarà con ogni probabilità il suo agente Jorge Mendes, con il quale è previsto un incontro decisivo. Per capire se andare avanti insieme o trovare una soluzione che possa accontentare tutti.

CHIELLINI - La firma sul rinnovo del contratto fino al 2022 potrebbe arrivare settimana prossima, prima delle meritate vacanze dopo gli impegni con la Nazionale. Allegri non intende rinunciare a lui, il capitano azzurro sarà bianconero ancora per un anno.