44
Pirlo può finalmente sorridere
 
Con il prossimo recupero di Alex Sandro e di De Ligt finalmente si può cominciare ad intravedere quella che sarà la Juventus titolare.
Andrea Pirlo, che ha dovuto fronteggiare tutte le difficoltà iniziali del caso (inesperienza, un pizzico di presunzione, mancata preparazione, emergenza Covid-19, infortuni e varie), può finalmente sorridere.
Soprattutto il recupero del mastodontico difensore centrale olandese può riportare solidità ad un reparto che vedi i continui infortuni di Chiellini e vedi i continui errori in marcatura di Bonucci ne hanno minato la credibilità.
D’altronde, sulla solidità difensiva la Juventus in questi anni (escluso forse solamente l’ultima stagione con Sarri) ha costruito il segreto di tutti i suoi successi.
Immaginare adesso una difesa titolare con Cuadrado a destra, Demiral e De Ligt centrali e con il rientrante Alex Sandro a sinistra fa davvero ben sperare per il futuro. Regala serenità.
Con una difesa così ringiovanita e agile ne trarrà sicuramente vantaggio anche il centrocampo che resta però indubbiamente il reparto meno competitivo a grandi livelli della squadra.
A prescindere dagli interpreti che saranno scelti (qui purtroppo non ci sono top player da recuperare) servirà tutto l’ingegno di Pirlo per colmare le evidenti lacune tecniche dell’organico nella zona con una disposizione tattica che valorizzi soprattutto la forza dell’attacco.
 
Dybala da recuperare a tutti i costi
 
E qui, in attacco, che serve il recupero di un altro giocatore fondamentale per la crescita della squadra: Paulo Dybala.
Premesso che Morata ha fatto benissimo in questa prima parte di stagione stupendo un po’ tutti (compreso il sottoscritto) è innegabile che la migliore coppia offensiva che la Juventus possa schierare sia quella composta da Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala.
Con la solidità difensiva che dovrebbe tornare ai valori giusti, se i due giocatori più importanti nell’ultimo scudetto vinto con Maurizio Sarri in panchina torneranno ai loro massimi livelli la Vecchia Signora può puntare a qualsiasi traguardo, in italia ed in Europa.
Una difesa solida, un centrocampo che faccia meno danni possibili e un attacco stellare sono le basi per continuare a vincere. 
L’inizio di stagione dei bianconeri non è stato assolutamente dei migliori (e sicuramente sotto le aspettative) ma adesso c’è la grande curiosità di capire in che modo Pirlo sfrutterà il recupero dei titolari per accelerare in campionato e riportare la Juventus nella posizione che le compete.
La fase di rodaggio è finita. Ora serve accelerare.
@stefanodiscreti