Calciomercato.com

  • Juventus, Allegri: 'Vlahovic, serata negativa, se correva faceva gol a porta vuota. Il mio futuro...'

    Juventus, Allegri: 'Vlahovic, serata negativa, se correva faceva gol a porta vuota. Il mio futuro...'

    Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, parla ai microfoni di Dazn dopo il derby pareggiato con il Torino con il risultato di 0-0.

    JUVE A DUE FACCE - "Partita bella, abbiamo avuto occasioni, la più clamorosa nel secondo tempo quando tira Yildiz bastava che Vlahovic corresse e avrebbe fatto gol a porta vuota. Comunque buona partita, la terza di fila che non perdiamo".

    IL GUIZZO CHE MANCA - "Potevamo far meglio nell'attacco della profondità. Bisogna attaccarla di più. Buon primo tempo, abbiamo avuto occasioni. Quando giochi contro chi marca a uomo e salti l'uomo devi andare verso la porta, lì abbiamo sbagliato, con Kostic e Vlahovic".

    RABIOT E MCKENNIE SOTTO TONO - "Rabiot e McKennie hanno un grande motore, sono stati parecchio fuori e ora stanno migliorando, nel finale di stagione daranno il loro apporto".

    VLAHOVIC - "Serata negativa per lui. Quella nel secondo tempo con Yildiz più grave del palo nel primo tempo. Quando tira Yildiz bastava che Vlahovic corresse e avrebbe fatto gol a porta vuota. Rispetto ai campioni che ho allenato in passato? E' diverso".

    L'ANNO UNO - "Le parole della proprietà hanno confermato quanto di buono fatto negli ultimi tre anni. Ci sono tanti giovani. La mia voglia di Juve? In questo momento dobbiamo ancora centrare gli obiettivi. L'indirizzo è chiaro, la sostenibilità e far crescere i giovani. Il direttore e la proprietà faranno le valutazioni su come migliorare la squadra".  

    QUOTA CHAMPIONS - Poi, in conferenza stampa, Allegri ha parlato della 'quota Champions': "Vogliamo fare più punti possibili. Venerdi abbiamo una bella partita da giocare a Cagliari e poi penseremo alla Coppa Italia. Mancano 7 punti per la Champions".

    Altre Notizie