Commenta per primo

Furibondo per il flirt tra l'allenatore-manager del suo City e la Juve, lo sceicco Mansour Bin Zayed sta provando a strappare ai bianconero Chiellini. L'offerta si aggira intorno ai 15 milioni.

Il difensore toscano sostiene di voler diventare un totem juventino, prenota i gradi di futuro capitano, ma allo stesso tempo non disdegnerebbe il calcio d'Oltremanica. Appare dunque possibile dunque che nel domani di Chiellini ci sia Mancini, quale che sia la lingua ufficiale dello spogliatoio, se l'inglese dei citizens o l'italiano dei bianconeri.

(Leggo - Edizione Torino)