20
È un obiettivo difficile, quasi impossibile. Stiamo parlando di Gerson, inseguito dalla Juve nonostante il Barcellona ce l’abbia praticamente in pugno. Con un blitz in Brasile negli scorsi mesi, i blaugrana hanno messo le mani sul ragazzo strappando un’opzione con il Fluminense. Ma non è ancora fatta con il Barcellona, quindi la Juve può ancora sperare e ha fatto un’offerta da 17 milioni più 3 di bonus alla futura rivendita. E anche il giocatore ha parlato, dicendo che sarebbe un sogno giocare per la Juve o per il Barcellona.  

A Calciomercato.com spiega meglio la situazione l’agente Frederico Pena, che lavora alla Traffic con Jorge Machado e fa parte dell’entourage di Gerson: "Il Barcellona ha un’opzione, anzi più che di opzione è meglio parlare di prelazione. Vuol dire che se la Juventus trova un accordo con il Fluminense, prima di passare alla Juve, il club brasiliano deve comunicare le condizioni al Barcellona. Se il Barcellona accetta le stesse condizioni, Gerson va al Barcellona e non alla Juve. Però il Barcellona potrebbe non accettare le stesse condizioni. In questo caso il giocatore andrebbe alla Juve". La Juve, quindi, può ancora sperare di prendere il gioiello brasiliano, classe ’97. Anche se sarà molto difficile strapparlo alla concorrenza del Barcellona.