Commenta per primo

Per il terzo giorno consecutivo, anche ieri a Vinovo non c'è stato l'atteso primo contatto tra Del Neri e Buffon. Il portiere continua il programma di lavoro personalizzato, con orari opposti a quelli della prima squadra. Aspettando di conoscere SuperGigi, il tecnico si è a lungo intrattenuto con il presidente Agnelli ed il consigliere Nedved, i quali, approfittando della bella giornata di sole, hanno seguito da vicino i lavori in corso dei bianconeri.

Del Neri ha affidato il comando delle operazioni al vice Conti per intrattenersi ai bordi del campo con Agnelli e Nedved. Un'ora di colloquio, per raccontarsi il presente e intanto darsi gli obiettivi minimi per il futuro prossimo: la zona Champions League da raggiungere ad ogni costo. Il tutto, sotto lo sguardo di più di trecento tifosi che, come accade ogni giovedì, hanno affollato la tribunetta dello Juve Center.

(Leggo - Edizione Torino)