Commenta per primo
Si è conclusa, dopo due sconfitte (Red Bulls e Fiorentina), la spedizione della Juventus in Usa e Canada, ultima fase della stagione 2009-10 dei bianconeri. Il capitano Alessandro Del Piero saluta con queste parole un'annata molto travagliata: "Ora ci serve un po’ di riposo per cambiare registro in vista della prossima stagione. In America abbiamo ricevuto un’accoglienza eccezionale, dispiace non averla ripagata come avrebbe meritato". Fra i bianconeri, sbarcati nel primo pomeriggio a Caselle, parlano anche Zebina, "Neanche nei miei incubi peggiori avrei immaginato un’annata così", e Salihamidzic, che non fa mancare parole di solidarietà al collega Brandao (in prestito dal Siena e infortunatosi al tendine d'Achille: "Mi dispiace che si sia fatto male, quel campo sintetico non era il massimo. Come non lo è stata la partita, tra sostituzioni e stanchezza anche questa volta non è andata bene".