1
Parla Patrice Evra, uno dei nuovi acquisti della Juventus: "Al momento della firma ero felice perché sapevo di venire in un grande club e una grande famiglia con bella storia. Manchester United e Juventus sono due club con grande storia e entrambi hanno un unico obiettivo, vincere sempre. La differenza? La lingua".

Sui grandi francesi che hanno vestito la maglia bianconera in passato: "Il mio preferito è Zidane, ma anche Henry, Platini... ce ne sono stati cosi' tanti che e' difficile scegliere".

Evra, su Twitter, prosegue: "Cosa mi ha detto Pogba prima del mio arrivo? Mi ha detto che Torino è una città bella, si vive molto bene e la gente è tranquilla. Della Juve? Che lavora per vincere tutto".

Su Tevez: "Per me Carlitos è come un fratello, quando l'ho rivisto è come se non ci fossimo mai lasciati".

Su Pirlo: "Lo chiamo 'maestro', perche' può inventare un passaggio da qualsiasi posizione e metterti la palla fra i piedi".