55
Una sfida dal sapore speciale, la prima di un filotto di tre quella tra Juventus e Fiorentina. Il primo round va ai bianconeri che vendicano la sonora sconfitta dell'andata (l'unica in campionato, al Franchi fu 4-2 per i viola) grazie ad uno splendido gol col destro di Asamoah nel primo tempo. La Fiorentina, nulla nei primi 45', esce fuori nella difesa: prima si vede annullare un gol in fuorigioco (la posizione è dubbia) di Diakité, poi si divora il pari con Mario Gomez, infine colpisce una traversa con Matos. Ma è tutto inutile: vince la Juventus, sempre più prima in classifica. Gli uomini di Montella perdono la terza gara nelle ultime quattro.