Calciomercato.com

  • Juventus in finale per evitare un anno da zero titoli, ma per Allegri sarà il capolinea, comunque vada

    Juventus in finale per evitare un anno da zero titoli, ma per Allegri sarà il capolinea, comunque vada

    • Gianluca Minchiotti
    Alla Juventus nelle ultime settimane si è parlato molto di 'anno zero', in riferimento alla stagione in corso, la 2023-24. Ed ecco che l'espressione utilizzata da John Elkann nella lettera agli azionisti della Exor ha rischiato di diventare amaramente vera in una notte di fine aprile, perché se la squadra di Massimiliano Allegri fosse stata eliminata in Coppa Italia dalla Lazio, abbinare la parola 'titoli' alla locuzione 'anno zero' sarebbe stato automatico.

    Invece, una brutta Juventus si salva grazie al guizzo di Milik all'83', perde 2-1 contro la Lazio all'Olimpico ma si qualifica comunque per la finale del 15 maggio, sempre a Roma, contro la vincente del confronto fra Atalanta e Fiorentina, una qualificazione maturata soprattutto nel match d'andata, vinto per 2-0 a Torino al termine di una partita ben giocata.  

    La Juventus avrà quindi l'occasione per vincere un trofeo che manca dal 2021 (la Coppa Italia di Pirlo) e per evitare un 'anno da zero titoli', che sarebbe il terzo consecutivo da quando Massimiliano Allegri è tornato alla Continassa.

    In ogni caso, comunque vada la finale della Coppa Italia 2023-24, la netta sensazione è che quella partita possa rappresentare il capolinea della seconda esperienza di Max Allegri alla Juventus. Nel pre partita dell'Olimpico, il Football Director Cristiano Giuntoli ha parlato di nuovo della situazione dell'allenatore, recitando l'ormai consueto refrain: "L’incontro con Allegri a fine stagione potrà portare a un rinnovo del tecnico? Questa è una considerazione postuma, la faremo insieme al mister in privata sede. Intanto ci confronteremo sul mercato, sulla condivisione delle cose da fare nel futuro, sulla squadra, eccetera".

    Al di là delle dichiarazioni di facciata, e dell'esito della finale di Coppa Italia, la Juventus ha deciso di voltare pagina, e in prima fila per la sostituzione di Allegri c'è Thiago Motta, come vi abbiamo raccontato negli ultimi giorni. Restano solo da definire le tempistiche e, soprattutto, la modalità per il divorzio con Allegri. Meglio, per tutti, se con un titolo in bacheca. Anno zero sì, ma con un titolo è meglio

    Altre Notizie