Calciomercato.com

Milan-Juve -2: due ballottaggi per Brocchi. Khedira out, pronto Asamoah

Milan-Juve -2: due ballottaggi per Brocchi. Khedira out, pronto Asamoah

Mancano soltanto due giorni alla finale di Coppa Italia di Roma tra Juventus e Milan e calciomercato.com seguirà l'avvicinamento all'ultimo appuntamento stagionale in Italia anche grazie ai suoi inviati, Federico Albrizio e Nicola Balice, nella Capitale.

20.50    DUBBIO IN DIFESA - Manca poco a Milan-Juve e c'è ancora qualche dubbio di formazione per Brocchi: Poli è in vantaggio su Mauri a centrocampo, completato da Montolivo e Kucka, Zapata si gioca una maglia con Alex al centro della difesa. Sempre più probabile il passaggio al 4-3-3, con Bacca unica punta.

19.50 DOMANI DAL PAPA - Domani alle 12, prima dell'allenamento all'Olimpico, una delegazione di calciatori e dirigenti di Milan e Juventus, sarà ricevuta in udienza da Papa Francesco.

18.05 IL MILAN SBARCA A TERMINI - Da pochi minuti la delegazione del Milan è giunta alla stazione di Termini e si sta dirigendo alla volta dell'albergo che li ospiterà nella Capitale.




17.45 LA JUVE A ROMA - La Juve è atterrata a Roma (foto F. Lattanzio), presso l'Hotel dei Cavalieri, che di solito ospita il club giallorosso quando gioca in casa. Inizia ufficialmente il conto alla rovescia verso la finalissima di Coppa Italia. Domattina una delegazione bianconera si recherà in Vaticano dove si terrà un'udienza privata con Papa Francesco. Nel pomeriggio, a partire dalle 17, conferenza stampa pre-partita con Max Allegri e Giorgio Chiellini, a seguire l'allenamento sul terreno dello stadio Olimpico.



17.25 JUVE, LA PROBABILE FORMAZIONE – Juve verso la conferma del 3-5-2. In porta ci sarà Neto, con Barzagli nel ruolo di vice-Bonucci supportato da Rugani sul centrodestra e Chiellini sul centrosinistra. Tanti i ballottaggi invece a centrocampo: l'assenza di Bonucci potrebbe convincere Allegri a puntare ancora sulle geometrie di Hernanes in cabina di regia a discapito del dinamismo di Lemina. Sicuro del posto ovviamente Paul Pogba, mentre per completare la mediana sembra essere Asamoah il favorito su Sturaro e Pereyra. Ancora qualche dubbio sulle fasce, dove l'accoppiata Alex Sandro-Lichtsteiner appare favorita su quella composta da Evra e Cuadrado. In attacco provata a più riprese la coppia della Coppa Italia, quella composta da Morata e Zaza che contenderanno fino all'ultimo una maglia da titolare alla coppia dello scudetto, Dybala-Mandzukic.

16.50 MILAN VERSO IL 4-3-3 - Da Sky Sport giungono nuove indicazioni sulla possibile formazione del Milan dopo l'allenamento sostenuto oggi a Milanello. Si va sempre più verso un 4-3-3 con Honda e Bonaventura a sostegno di Bacca, mentre a centrocampo Poli è in vantaggio su Mauri per completare il terzetto con Montolivo e Kucka.

16.15 I NUMERI CONTRO IL MILAN - Non nasce sotto i migliori presagi la partita di sabato per il Milan, chiamato a salvare un'intera stagione con la finale di coppa. I rossoneri hanno perso infatti 6 degli ultimi confronti diretti con la Juventus e l'ultima vittoria risale al 25 novembre 2013, quando a San Siro finì 1-0 con gol su rigore di Robinho.

15.45 PARLA POGBA - A poche ore dalla finale contro il Milan, il centrocampista della Juventus Paul Pogba ha rilasciato queste dichiarazioni in un'intervista a Sky Sport: "Le finali vanno vinte e noi vogliamo farlo. Se vincessimo sabato entreremmo nella storia, perché completeremmo la seconda doppietta in due stagioni. Per l'anno prossimo dobbiamo puntare a vincere la Champions League". Sulla stagione che sta per andare in archivio: "Mi sento maggiormente responsabilizzato dopo le loro partenze".

15.40 IL MILAN E' PARTITO - L'intera rosa del Milan è partito alla volta di Roma dalla stazione Centrale alle ore 15 e arriverà per le 18 circa. Oltre ai calciatori e allo staff tecnico guidato da Cristian Brocchi, ci sono anche i due amministratori delegati Adriano Galliani e Barbara Berlusconi, mentre ha preannunciato la sua presenza in tribuna nel blitz odierno a Milanello il patron Silvio Berlusconi.

15.30 LA JUVE VERSO ROMA – La Juve è arrivata all'aeroporto di Caselle per partire alla volta di Fiumicino. Pur essendo fuori dai convocati, in viaggio anche Sami Khedira e Leonardo Bonucci: un segnale importante per tutta la squadra ed anche per il Milan, la formazione di Max Allegri è compatta ed unita più che mai.

 
 

Altre notizie