80
Scocca l'ora di Juan Manuel Iturbe. Dopo le comproprietà, il mercato delle big è pronto a decollare. Anche e soprattutto quello della Juventus, impegnata su diversi fronti - da Zaza e Berardi a Gabbiadini - fino a venerdì scorso e adesso pronta ad accelerare per le trattative in entrata. E nella lista di Marotta e Paratici c'è eccome il nome di Juan Iturbe. Perché il gioiellino del Verona - secondo quanto risulta a Calciomercato.com - è molto più di un'idea: in questo momento è una pista più percorribile di Sanchez, sarebbe lui il preferito per passare al 4-3-3 formato Europa che ha in mente Antonio Conte.

In questo momento, la Juventus sta valutando come gestire il tesoretto incassato tra comproprietà e altre operazioni oltre al budget di mercato già stanziato. A quel punto, potrà capire se si riuscirà a sferrare l'attacco da 25 milioni - trattabili con contropartite - per convincere il Verona: Iturbe sa già che andrà via, la Juve è una destinazione gradita, più del Milan (che sogna davvero l'argentino) per via della Champions League e della possibilità di giocarsi da subito uno scudetto. Niente male per un '93. Gli agenti di Iturbe saranno in Italia proprio settimana prossima, secondo quanto raccolto da Calciomercato.com: colloqui in agenda e contatti, ci sarà anche la Juve in fila insieme al Milan, alla Roma e alle tentazioni estere che rimangono sullo sfondo. Chi offrirà di più? Non resta che attendere l'ora di Iturbe.