Lo volevano in tanti ma, alla fine, Moise Kean è rimasto alla Juventus. Non c'è neanche stato bisogno di attendere il gong del mercato in Spagna o Francia per capire il destino dell'ex attaccante dell'Hellas Verona che ieri Allegri ha convocato per la sfida odierna contro il Parma. Kean avrà il numero 18 e, di fatto, sarà il terzo centravanti della Juventus dopo Cristiano Ronaldo e Mario Mandzukic. Le richieste in estate non sono mancate, dal Marsiglia, al  Monaco al Nizza fino ad arrivare al Leganes. Nessuna proposta, però, ha soddisfatto le richieste bianconere: cessione a titolo definitivo con recompra oppure prestito con diritto di riscatto e controriscatto.

KEAN RESTA ALLA JUVE: ECCO PERCHE'. E' LA SCELTA GIUSTA? CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM