52
Il pallone è pronto a rotolare, ma il mercato si è già acceso, in attesa di infiammarsi definitivamente. In casa Milan la priorità è definire il quadro dirigenziale per la prossima stagione, ma un'occhiata alle trattative viene già data. Dal discorso rinnovi (Donnarumma, Romagnoli, Calhanoglu e Ibrahimovic) a quello dei prestiti (Ibrahimovic), senza dimenticare i nuovi obiettivi (Dumfries, Kouassi, Florentino, Jovic...). In via Aldo Rossi, però, ci sarà anche da respingere gli assalti ai gioielli di casa: il Psg, in maniera particolare, ha messo gli occhi su Ismael Bennacer e Theo Hernandez.

LA POSIZIONE - La conferma arriva dalle parole dell'agente dello spagnolo. Intervenuto ai microfoni di Transfer20, Manuel García Quilón ha dichiarato: "Theo Hernandez è il miglior terzino della Serie A, è ovvio che in molti lo vogliano. Vedremo...". Un'apertura non indifferente ad un'eventuale cessione, un'idea che tuttavia al momento né il club né il giocatore prendono in considerazione. Diversi, infatti, sono stati gli attestati di amore da parte del ragazzo, letteralmente attratto dai colori rossoneri. Leonardo, dal canto suo, non molla e osserva con attenzione: da Parigi non è ancora partita un'offerta vera e propria, ma l'interesse c'è ed è concreto. Il Milan ha le idee chiare: i 20 milioni pagati un anno fa al Real Madrid non bastano più, anzi, non basta nemmeno il doppio. Servono almeno 50 milioni per poter far vacillare la dirigenza rossonera, che intorno alla sua freccia mancina intende costruire la squadra del futuro.