62
Giovanni Galli ci riprova. Dopo la sconfitta nel 2009 come candidato sindaco di Firenze, al ballottaggio con Matteo Renzi, e la mancata elezione da parlamentare europeo nel 2014 nelle liste di Forza Italia, l'ex portiere di Fiorentina, Milan e Napoli torna protagonista sulla scena politica, in quanto sarà il capolista della Lega di Matteo Salvini alle prossime elezioni regionali di settembre in Toscana.

Una scelta che Salvini ha tenuto nascosta fino all'ultimo nel corso del suo tour elettorale, conclusosi ieri a San Vincenzo. Giustificando il suo arrivo in ritardo a un appuntamento, ha dichiarato: "Sono stato a trovare una persona da candidare, vi stupirò con un nome noto, un personaggio di grande esperienza".