75

L'Inter lo aspetta, perché Romeu Lukaku in questa stagione praticamente non c'è mai stato. Solo tre presenze fin qui, prima dell'infortunio di fine agosto che lo ha fermato e, come conseguenza, ha frenato anche la squadra di Simone Inzaghi. In questo stallo per rivederlo in campo, Big Rom ha invece le idee chiarissime sul suo futuro. Soprattutto, su quello che vuole succeda da giugno in poi.

IL PIANO PER IL CHELSEA - A fine stagione, infatti, scadrà il suo prestito dal Chelsea. E, formalmente, il belga dovrebbe rientrare a Londra e tornare a essere un calciatore dei Blues. Difficile, però, per la situazione che ha vissuto lo scorso anno, che il centravanti accetti l'idea di giocare ancora a Stamford Bridge. Per questo, nei prossimi mesi, studierà la strategia giusta per convincere Todd Boehly e i dirigenti del club a prolungare la sua esperienza a Milano, magari con un altro prestito visti i 115 milioni investiti poco più di un anno fa per portarlo a Londra. Perché dopo aver riabbracciato l'Inter, questa volta Romelu non vuole lasciarsela scappare.