211
Che fatica Kaio Jorge! Il classe 2002 della Juventus proprio non ingrana e ha sempre più problemi a trovare spazio, se anche in un match 'facile' come quello in Coppa Italia contro la Sampdoria il minutaggio arriva a 11 minuti più recupero, giocati per altro senza lasciare traccia (a differenza di quanto fatto invece da Aké, un 2001). D'accordo la giovane età, d'accordo il cambio di continente, d'accordo l'infortunio che lo ha condizionato a inizio stagione, e siamo anche tutti d'accordo che siamo ancora lontani dal bollarlo come un flop. Al netto di queste premesse, è giusto però fare il punto della situazione sull'ex Santos. E la Juventus in queste ore e in questa sessione di mercato sta facendo le sue riflessioni...

CONTINUA A LEGGERE: IL FUTURO DI KAIO JORGE E I BRASILIANI DELLA JUVE