300
La Juventus torna su Isco. Desiderio di Allegri, obiettivo negli ultimi anni di Marotta e Paratici, il talentuoso trequartista classe 1992 la prossima stagione potrebbe essere allenato da Sarri. Secondo quanto appreso da Calciomercato.com dopo che il Manchester United ha messo in chiaro le cose per Pogba, ribadendo la disponibilità a cederlo ma solo per 150 milioni di euro cash, la Juve ha scelto di cambiare rotta. Dall'Inghilterra alla Spagna, da Manchester a Madrid, da Pogba a Isco, per il quale nei prossimi giorni arriverà un'offerta ufficiale al Real Madrid.

C'E' L'OK CON ISCO - Paratici sa che questa sarà l'estate della rivoluzione per la Casa Blanca, una situazione da sfruttare. Perez ha già speso quasi 300 milioni per Militao, Mendy, Hazard, Jovic e Rodrygo, per questo motivo deve cedere per fare cassa. Tra i giocatori in uscita c'è proprio Isco, per il quale la richiesta iniziale è di 80 milioni di euro. Tanti soldi che la Juve, che ha l'ok del giocatore per sedersi intorno a un tavolo e discutere il contratto, non vuole spendere, non a caso la prima offerta sarà al ribasso. La trattativa è pronta a partire, sono attese novità nei prossimi giorni.

CASILLAS 'CONFERMA' - La notizia dell'interesse della Juventus per Isco è arrivata all'orecchio di Iker Casillas, bandiera madridista e per questo motivo a conoscenza degli affari del Real. Il portiere spagnolo, che dopo il problema al cuore sta valutando la possibilità di ritirarsi, ha scelto twitter per commentare il mercato da urlo della Juve: "​Gli acquisti della Juve sono fatti da Houdini. Magia pura...". Il riferimento è proprio all'ex Malaga, soprannominato il Mago. Un anno dopo Ronaldo, torna caldo l'asse Madrid-Torino. 

 

GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com