81
Gennaio si avvicina e quindi, nonostante la pausa per le nazionali, la Juve continua a lavorare sul mercato. La rosa va sfoltita, le richieste non mancano. Tra i più cercati Merih Demiral, poco utilizzato da Sarri nonostante l'infortunio di Chiellini.

CHI PARTE - Nella prossima finestra di mercato potrebbe infatti partire uno tra Rugani e il difensore turco. La Juve tra i due terrebbe volentieri in rosa l'ex Sassuolo, anche per una questione di bilancio. Le cessione di Rugani garantirebbe una plusvalenza pura, e darebbe più respiro alle casse bianconere. Ma Demiral è più richiesto, per questo alla fine il sacrificato potrebbe essere lui. Inoltre, seppur pubblicamente Nedved lo abbia del tutto scagionato ("Anche se il suo gesto è stato forte, non comporta nessuna violazione del codice etico"), pesa ancora in seno alla società il saluto militare con cui il giocatore ha esultato in nazionale durante le partite con Albania e Francia. Un episodio che potrebbe ulteriormente allontanarlo dalla Continassa.

IL MILAN... - E allora ad essere ceduto può essere proprio Demiral, anche perché il Milan è sempre alla finestra, interessato all'evolversi degli eventi in casa bianconera. Le prossime settimane saranno in ogni caso decisive: qualora non arrivassero offerte concrete per Rugani, la Juve inizierà a prendere sempre più in seria considerazione la cessione di Demiral.