20
La Juventus registra con rammarico la chiusura totale da parte del Valencia ad aprire una trattativa per il laterale mancino classe '95 Josè Gayà, che a breve potrebbe essere blindato con un rinnovo di contratto e una maxi clausola rescissoria per allontanare anche la corte del Real Madrid. Questo non significa che il club bianconero rinunci all'idea di acquistare un giocatore più affidabile e futuribile di Evra e consenta ad Asamoah di tornare ad occupare il suo ruolo di mezzala.

PIACE ANCHE ALLA ROMA - Osservatori della Juve erano all'Emirates Stadium mercoledì sera ad assistere all'impresa del Monaco di Jardim sul campo dell'Arsenal di Wenger e, oltre a seguire da vicino la prova del giovane attaccante Anthony Martial (clicca QUI per leggere l'esclusiva di calciomercato.com), si sono appuntati sul taccuino il nome del laterale difensivo classe 1993 Layvin Kurzawa. Impiegato solo negli 8' conclusivi al posto del nigeriano Echiejile, nell'ottica di un turn-over dettato dall'infortunio muscolare che lo ha tenuto fuori da novembre ai primi di gennaio, l'under 21 francese è da tempo un calciatore attenzionato dagli scout del club di Corso Galileo Ferraris e la scorsa estate era stato ad un passo dal trasferimento alla Roma.

ESTERNO TUTTOFARE - Sfumato il suo passaggio in giallorosso, Kurzawa ha successivamente prolungato fino al 2018 con la formazione del Principato ma a giugno, a fronte di una buona offerta, può comunque partire. La Juventus lo apprezza per la sua capacità di interpretare con eguale efficacia sia il ruolo di esterno basso in una difesa a 4 che in posizione più avanzata, come quinto a sinistra in un 3-5-2 o come attaccante da 4-3-3. In questa stagione, ha disputato 23 partite ufficiali, senza andare mai a segno ma con 3 assist all'attivo; il suo contributo è stato comunque importante per fare del Monaco, al pari del Real Madrid, la migliore difesa della Champions League e la Juve è intenzionata a seguirlo da vicino anche domenica sera, in occasione del big match di Ligue 1 contro il Paris Saint Germain.