Calciomercato.com

La Ligue 1 in sciopero contro la super tassa sugli stipendi: stop il 30 novembre VIDEO

La Ligue 1 in sciopero contro la super tassa sugli stipendi: stop il 30 novembre VIDEO

La Ligue 1 francese ha deciso di scioperare per una giornata di campionato, quella in programma per il 30 novembre, in segno di protesta contro la futura tassa al 75% sui maxi stipendi.

La cosiddetta 'tassa sui ricchi' prevede di tassare le aziende che pagano salari superiori a 1 milione di euro per una cifra pari al 75% di ciascuno dei salari in questione, per il 2013 e il 2014).

Lo sciopero è stato annunciato dal presidente dell'Unione dei club professionistici, Jean-Pierre Louvel. Lo stop riguarda la massima categoria anche la Ligue 2. Louvel ha spiegato: "Si tratta di salvare il calcio francese che rappresenta 25 mila posti di lavoro". 

Tutte le gare previste per il weekend dal 29 novembre al 1° dicembre saranno rinviate. Invece di giocare, i club proporranno ai tifosi "giornate a porte aperte". I club restano comunque disponibili a incontrare il presidente della Repubblica Francois Hollande per discutere della questione. 

Secondo L'Equipe, almeno 13 squadre di Ligue 1 sarebbero interessate alla tassa, e dovrebbero pagare in totale circa 44 milioni di euro, di cui 20 per il solo Psg.

La replica del governo francese: "Un club calcistico è trattato, per quanto concerne questa tassa, come un'azienda qualsiasi". 

 

Get Adobe Flash player

 

 

Altre notizie