297
Nella domenica della sconfitta contro il Benevento di Pippo Inzaghi la Juventus ha avuto la lucidità e la freddezza per non protestare per il rigore non concesso da Abisso per l'evidente fallo di Foulon su Chiesa, un penalty che avrebbe potuto cambiare l'esito dell'incontro.



Il rendimento della squadra di Pirlo è stato insufficiente, da 2 in pagella, inutile girarci intorno, la decisione di non calcare la mano sul torto sofferto vale però molto, è un atteggiamento da 7.