449
La certezza dell'Inter un anno fa era l'attacco: Mauro Icardi si era appena laureato capocannoniere della Serie A e, nonostante l'arrivo di Cristiano Ronaldo, l'argentino era considerato uno dei centravanti più forti d'Europa e probabilmente il miglior d'Italia. Quest'anno invece siamo agli opposti: il club nerazzurro ha rinforzato la difesa e il centrocampo, mentre davanti la situazione è ai limiti dell'imbarazzante. Lauataro Martinez è in vacanza e Antonio Conte parte per la tournèe in Cina con solamente Longo ed Esposito a disposizione: la programmazione è stata errata, il tecnico inizia a spazientirsi.