96
Il Napoli perde contro lo Spartak Mosca in Europa League e Luciano Spalletti non saluta l’allenatore avversario, compiendo un gesto scortese e maleducato. Il sospetto è che si tratti di una reazione a una sconfitta: il tecnico del Napoli è nervoso, per le due sconfitte consecutive. Ora, in un momento non semplice, deve dimostrare di non perdere il controllo, mantenendo salda, come fatto finora, la squadra capolista in Serie A.